Vince ancora lo Studio Arcadia in Coppa Toscana

COPPA TOSCANA SERIE D – TROFEO FRANCO BUGLIESI:

STUDIO ARCADIA VALDICORNIA BASKET  – BASKET CECINA  79 – 59

(12-09-2019 – 21:15 – Palazzetto dello Sport Venturina Terme)


Nuovo successo per lo Studio Arcadia che, nella seconda gara di Coppa Toscana, ha la meglio sul Basket Cecina per 79-59. Vittoria senza troppi problemi per i nostri ragazzi contro un avversario che si è presentato con numerose ed importanti assenze.

Ancora senza Pistolesi e Papi, coach Blanco parte inserendo in quintetto Carducci a fianco di Guerrieri, Bazzano, Pagni e Bini. Sono gli ospiti ad iniziare la gara e M.Bruci sigla tutti i punti di Cecina per lo 0-5 iniziale; il primo canestro venturinese arriva per merito di Bini con Cecina che continua a mantenere il vantaggio grazie a diversi errori dei nostri in fase difensiva. Quattro punti di Bazzano ci tengono in scia e dopo quattro minuti di gioco arriva anche l’aggancio a quota 9 grazie ad una tripla di  Guerrieri. Un’altra conclusione pesante del nostro nr.5 ci porta per la prima volta nella gara in vantaggio, ma gli ospiti rimangono vicini nel punteggio grazie anche a due falli antisportivi fischiati a nostro sfavore in rapida successione. Il primo allungo dei nostri ragazzi arriva nel finale di frazione con i canestri di Bini, T.Mezzacapo e Guerrieri che, sulla sirena, realizza la tripla del +7 (21-14).

Il secondo quarto si apre con un’altra “bomba” di Guerrieri che vale la doppia cifra di vantaggio (24-14); i successivi canestri di Bazzano e G.Mezzacapo ci portano a doppiare gli avversari (28-14), la fase centrale della frazione vede la reazione dei ragazzi di Giammalva che guidati da un efficace Fratto si riportano fino al -8. E’ ancora il tiro dalla distanza l’arma più pericolosa del nostro attacco e così sono due triple, una di Donati e un’altra di Guerrieri a riportare il margine di distacco a 14 lunghezze (37-23); resta il tempo per le realizzazioni di Pagni e Guerrieri (19 punti per lui all’intervallo) intervallate da un canestro di Fratto per Cecina, che portano le squadre alla sosta divise da 16 lunghezze (41-25).

La seconda parte di gara inizia con la tripla di Cacciottolo dall’angolo; Valdicornia continua a tenere saldamente in pugno la gara nonostante i tanti cambi effettuati da coach Blanco che da largo spazio ai tanti giovani della rosa. Ed è proprio uno dei più giovani, Carpitelli, al debutto in squadra, a siglare il +20 (51-31), poco dopo il suo ingresso, con un canestro da sotto dopo aver catturato il rimbalzo offensivo; buone cose arrivano anche dai due giovani play Carducci e Donati che si fanno vedere anche in fase realizzativa con dei bei canestri in entrata. Il divario aumenta fino al +24 (62-38) della fine del quarto con Cecina che nel frattempo è costretta a rinunciare a Fratto fuori per un tecnico ed un antisportivo.

Nell’ultima frazione si rivede in campo Agostini schierato alla guida di un quintetto giovanissimo; è T. Mezzacapo a mettersi in evidenza con gli otto punti consecutivi che portano Valdicornia al massimo vantaggio della gara sul +28 (70-42) a metà circa del periodo; negli ultimi cinque minuti del match da segnalare un’altra tripla, stavolta di Bazzano (la terza del giocatore e la decima di squadra) e la reazione di Cecina che con i canestri di Guglielmi e Pellegrini recupera qualcosa nel punteggio fino al -20 finale.

Lo Studio Arcadia sarà di nuovo in campo sabato alle ore 19:00 sul campo della Fides Pall. Livorno. La vittoria dei livornesi con Donoratico costringe i nostri ragazzi a dover ottenere un altro successo per il passaggio del turno, mentre in caso di sconfitta si dovrà attendere il risultato dell’incontro di domenica tra Donoratico e Cecina con diversi scenari possibili.


VALDICORNIA: Guerrieri 19, Carducci 5, Bazzano 15, Pagni 6, Bini 4; Agostini, Carpitelli 3, Donati 7, Cacciottolo 3, Mezzacapo G. 4, Angiolini, Mezzacapo T. 13. All. Blanco A. Ass. Talocchini G.

CECINA: Fratto 17, Pellegrini 11, Elmi 6, Guglielmi 9, Bruci M.9; Bichi, Bruzzo, Bruci F. 5, Arzilli 1, Clarelli 1. All. Giammalva D. Ass. Franceschini M.

PARZIALI:  21-14  41-25 (20-11)  62-38 (21-13)  79-59 (17-21)

ARBITRI: Rosselli Raffaele e Signori Davide di Piombino