Successo per lo streetball del NEW SUPER 3

Edizione 2019 dai buoni numeri per il NEW SUPER 3, il torneo streetball organizzato dall’ ASD Valdicornia Basket che si è svolto ai Giardini Altobelli dal 28 giugno al 6 luglio; circa 120 gli iscritti, in linea con gli anni precedenti se si considera che quest’anno le categorie del torneo erano cinque e non sei come nell’edizione 2018.

Nove serate di partite intense ed emozionanti gare individuali con una discreta affluenza di pubblico ed un boom di presenze nella serata finale di sabato ed in occasione delle esibizione di altre discipline avvenute durante la manifestazione; per tutte le sere ha funzionato con successo il punto ristoro che, come negli anni scorsi, è stato molto apprezzato dai presenti.

Per quanto riguarda le gare di tiro il successo è andato per la categoria 2010/2011 ad Edoardo Paoli e per la categoria 2008/2009 ad Andrea Franceschini; tra i 2006/2007 netto successo per Andrea Durantini, mentre tra i 2003/04/05 Abbi Donati si è imposto dopo uno spareggio a tre. Tra i più grandi (anni 2000/01/02/) largo successo per Lorenzo Cavicchioli.

Nel torneo a squadre bel successo per i LAKERS (Lorenzo D’Andrea, Mirko Ferretti, Matteo Papini e Jacopo Esposito) nella categoria 2010/2011, dopo la vittoria in semifinale con i Raptors 22-16 ed in finale con i Bucks 16-8; salendo di categoria (2008/2009) registriamo il successo di MILANO (Andrea Belli, Martino Friani, Leonardo Spagnoli, Gianluca Tuci), che, dopo aver vinto in semifinale con Cremona 10-4, ha avuto bisogno di due tempi supplementari per superare Trento in finale (13-8 il punteggio). Vittoria a sorpresa per i LOS ANGELES CRACKERS tra i 2006/2007 (Andrea Durantini, Christian Macelloni, Tommaso Pistolesi, Damiano Russo) che, dopo il successo sofferto in semifinale con gli Orlando Tragic per 19 a 16, hanno avuto ragione nella finalissima sui favoriti Golden Pavesini battuti per 16-11. Successo agevole per i FUGA DI CERVELLI (Gabriele Bartoli, Giovanni Mezzacapo, Leonardo Tafi) nella categoria 2003/04/05 grazie alle vittorie per 21-4 in semifinale con i Goats e 21-7 nella finale con i Deh Boia Deh. Tra i più grandi (annate 2000/01/02) bissano il successo dell’edizione precedente i CARCIOFAI MENO UNO (Alberto Bongini, Pietro Bongini, Lorenzo Carducci, Tommaso Mezzacapo) imponendosi in semifinale ai Dallas Tapalla 21-17 ed in finale ai 4 Stelle con il punteggio di 16-11.

Le premiazioni sono state effettuate da Iacopo Bernardini, neo Assessore allo Sport del Comune di Campiglia Marittima e da Lorenzo Martinelli, bandiera del basket venturinese che quest’anno ha deciso di chiudere la sua lunga carriera ed al quale è stato reso un meritato tributo.

In chiusura di questi splendide nove serate di basket il presidente del Valdicornia Basket Carlo Bettini ha colto l’occasione per i pubblici ringraziamenti a Claudio Pistolesi organizzatore della manifestazione, agli sponsor ed a tutti i volontari dell’Associazione che hanno  contribuito alla riuscita dell’evento, dando appuntamento all’edizione 2020 con l’intenzione di rendere ancora più bello ed avvincente il torneo.

Vedi le foto dell'ultima serata e delle premiazioni