Pesante vittoria in trasferta per lo Studio Arcadia

SERIE D:  SHOEMAKERS BASKET MONSUMMANO – STUDIO ARCADIA VALDICORNIA BASKET  76 – 78

(09-11-2019 – 21:15 – Palazzetto dello Sport Monsummano Terme)


Lo Studio Arcadia piazza un vero e proprio colpaccio andando a vincere sul campo degli Shoemakers Monsummano al termine di una gara vibrante ed incerta fino all’ultimo secondo. Due punti preziosissimi, che vanno ad impinguare una classifica che continua a vedere Guerrieri e compagni al secondo posto a due sole lunghezze di distacco dal Cus Pisa, raccolti sul campo di una squadra che, anche nella sconfitta, ha dimostrato tutto il suo valore con un roster molto valido e lungo, destinata ad avere un ruolo importante in questo campionato.

L’inizio della partita dei nostri ragazzi è segnato da una serie di errori in fase d’attacco con il primo canestro di Bini che arriva dopo più di tre minuti di gioco; i padroni di casa, sospinti come sempre da un bel pubblico, ne approfittano e, poco prima della metà del quarto, sono già sul 11-4 con coach Blanco costretto al primo time out. Sono ancora i padroni di casa ad allungare grazie ad una serie di canestri, un paio anche ad alto coefficiente di difficoltà, che li portano a superare ampiamente la doppia cifra di vantaggio (19-6). Valdicornia accorcia con i canestri di Pistolesi e Bini ma, un antisportivo fischiato a quest’ultimo consente ai ciabattini di allungare ancora e chiudere il primo quarto sul 22-10.

La seconda frazione inizia meglio per i nostri colori con ragazzi che si riportano velocemente sotto la doppia cifra di vantaggio; troviamo punti con Donati e Mezzacapo T., a conferma dell’importanza in questa squadra anche dei ragazzi più giovani, e con pazienza arriviamo fino al -4 (30-26) sulla conclusione di Donati a tre minuti e mezzo dall’ìntervallo. Monsummano esce bene dal time out chiamato da Matteoni e nel giro di un paio di minuti torna sul +10, ma Valdicornia non molla e con Agostini e Donati torniamo sul -5 (36-31); la frazione si chiude con due liberi di Navicelli che mandano le squadre all’intervallo sul 38-31.

Lo Studio Arcadia rientra forte degli spogliatoi e con Bini e Pistolesi piazza un parziale di 0-6 in meno di due minuti che porta le squadre a contatto. I padroni di casa riprendono a segnare ed a mantenere la testa della gara ancora per alcuni minuti, ma il forcing dei nostri ragazzi ed i punti di un devastante Bini ci tengono in scia fino al pareggio che arriva a quattro minuti dalla fine del quarto con Pistolesi e subito dopo arriva anche il sorpasso con il canestro di Bazzano. Monsummano riesce a chiudere avanti il terzo quarto sul 50-49 con i nostri ragazzi che non capitalizzano dalla lunetta (solo 2/6) i liberi guadagnati nel finale.

Una tripla di Bazzano apre gli ultimi dieci minuti di gioco, subito seguita da quella di T.Mezzacapo; Valdicornia gioca bene e riesce ad allungare velocemente sul +6 (54-60). Monsummano si innervosisce nei confronti degli arbitri (mentre nella prima parte di gara erano stati i nostri ragazzi a lamentarsi spesso con i direttori di gara) ed il coach Matteoni finisce espulso; non capitalizziamo la situazione mettendo a segno soltanto uno dei liberi assegnati. Monsummano si rifà sotto grazie ad  un pressing a tutto campo sul quale facciamo un po’ di confusione perdendo banalmente un paio di palloni; si arriva così al sorpasso degli Shoemakers sul 68-66 con Bellini a due minuti e mezzo dal termine che infiamma il pubblico locale. Pistolesi con canestro e libero aggiuntivo ci riporta davanti; risponde Navicelli da tre, ma subito dopo ci pensano Agostini da tre e Guerrieri con un bel piazzato da fuori area a riportarci sul +3 (71-74) ad un minuto e mezzo dalla fine. Valdicornia va ancora a segno con un libero di Bini, risponde Bellini con un 2/2  ai liberi e Agostini replica subito dopo per il +4 (73-77) a 50 secondi dalla fine. Due punti immediati più libero aggiuntivo di Bellini riportano gli Shoemakers a -1; nell’azione successiva Valdicornia non trova il canestro, ma Monsummano nell’azione seguente non riesce a trovare il canestro del sorpasso. Monsummano commette fallo su Bini, che dalla lunetta fa ½ a pochi secondi dal termine; time out per l’ultima azione dei padroni di casa che non riescono a concludere, recupero Valdicornia che gestisce gli ultimi istanti di gara senza tremare. La gara termina sul punteggio di 76-78 per la grande gioia dei nostri ragazzi per un successo davvero importante.

Prossimo appuntamento per lo Studio Arcadia, la gara casalinga con il Basket Chiesina,  in programma sabato prossimo alle ore 18:00 al Palazzetto di Via Montale.


MONSUMMANO: Navicelli 8, Tesi 11, Bellini 23, Giusti, Martelli 5; Barneschi ne, Ciervo 5, Luciano 7, Maccione, Soriani 13, Calderaro 4. All. Matteoni D. Ass. Neri L.

VALDICORNIA: Agostini 14, Guerrieri 4, Bazzano 11, Bini 17, Pistolesi 13; Donati 8, Carducci ne, Mezzacapo G., Papi ne, Mezzacapo T. 11, Meini ne. All. Blanco A. Ass. Talocchini G.

PARZIALI:  22-10  38-31 (16-21)  50-49 (12-18)  76-78 (26-29)

ARBITRI: Barbanti Matteo e Deliallisi Matias di Livorno

(foto di Daniele Lenzi)