LA SETTIMANA DELLE GIOVANILI: 13/19 Febbraio 2017

LA SETTIMANA DELLE GIOVANILI #20

 

UNDER 20 ECCELLENZA: Mens Sana 1871 – Valdicornia Basket 83-60

(13/02/2017 – 20:30 – PalaEstra Siena)

Sconfitta a testa alta dell’under 20 eccellenza del Valdicornia Basket, allenata da Massimiliano Biancani (assistente Marco Bagnoli), sul prestigioso parquet del Pala Estra contro la Mens Sana Siena: 83-60. I ragazzi di Biancani giocano praticamente alla pari con i senesi nei primi venti minuti, con il primo quarto che termina 20-15 e un punteggio all’intervallo di 35-25 (parziale del secondo periodo di 15-10).

I senesi allungano nel terzo quarto (punteggio di 62-45, parziale di 27-20). Nell’ultimo periodo Valdicornia continua a giocare il proprio basket, permettendo ai senesi di allungare soltanto di altri sei punti. Termina 83-60 (parziale degli ultimi dieci minuti di 21-15).

Per Valdicornia una prova di valore.

SIENA: Belli, Mucci 11, Cepic 15, Campori 8, Erkmaa 5, Neri 10, Angeli 6, Ceccarelli 11, Acunzo 9, Rettori 4, Bartoli 4, Ricciardelli. All. Catalani M.

VALDICORNIA: Bazzano 2, Bertoli 19, Tattarini 6, Canuzzi 2, Simonelli, Pistolesi 13, Zdravkovic 1, Cetkovic 5, Padovano 12. All. Biancani M. Ass. Bagnoli M.

PARZIALI: 20-15  35-25 (15-10)  62-45 (27-20)  83-60 (21-15)

ARBITRI: Monciatti Guido e Giansante Alberto di Siena

le foto della gara (di Lazzeroni P.)


UNDER 18 ECCELLENZA: Pall. Don Bosco – Valdicornia Basket  66-20

(15/02/2017 – 20:30 – Palasport “B.Macchia” Livorno)

Undici punti segnati nel primo periodo e appena nove nei restanti 30 minuti di gioco. E’ andata così la partita dell’under 18 eccellenza del Valdicornia Basket, allenata da Lorenzo Formica (assistente Alex Blanco), sul campo del Don Bosco Livorno, vittorioso per 66-20.

Il primo periodo, infatti, pareva disegnare un incontro piuttosto equilibrato, con un leggero vantaggio dei padroni di casa: 17-11. Incredibile, però, il secondo quarto, in cui i labronici hanno messo a segno un parziale di 18-0, andando all’intervallo in vantaggio per 35-11.

La musica non cambia nel terzo quarto, in cui i padroni di casa, con un parziale di 19-4, mettono definitivamente al sicuro la vittoria (punteggio di 54-15). Gli ultimi dieci minuti vedono il Don Bosco prevalere con il parziale di 12-5. Finisce 66-20.

DON BOSCO: Cioni, Mameli 13, Ense, Cecchi 4, Bonaccorsi 5, Calvi 4, Graziani 10, Korsunov, Thiam 16, Galeani, Casarosa 4, Bianco 10. All. Saibene G.

VALDICORNIA: Bertini, Bongini A., Bongini P. 13, Marta 2, Olivoni 3, Zdravkovic, Cillerai, Meini, Notari, Pistolesi 2, Cetkovic, Manetti. All. Formica L.

PARZIALI: 17-11  35-11 (18-0)  54-15 (19-4)  66-20 (12-5)

ARBITRO: Uldanck Daniele di Pisa e Biancalana Filippo di S.Giuliano Terme


UNDER 14 ELITE: Valdicornia Basket – Gea Basketball  60-48

(15/02/2017 – 20:30 – Palasport Tenda Piombino)

E’ arrivato il riscatto per l’under 14 élite del Valdicornia Basket (allenata da Alex Blanco, con Maurizio Caciagli assistente), che dopo tre sconfitte consecutive ha superato in casa, lo scorso mercoledì sera alle 20,30 al Palatenda di Piombino, i coetanei della Gea Grosseto per 60-48.

Straordinario l’avvio di partita per i ragazzi di Blanco, che non sbagliano niente e con una grande pressione difensiva non permettono agli avversari di giungere vicini al canestro. Dopo 7 minuti del primo periodo, il punteggio è addirittura di 17-0. Con la sostituzione di Daniele Baldini, di gran lunga il migliore in campo, il pezzo pregiato della Gea Grosseto, Nicholas Battaglini, si sblocca e mette a segno 6 punti consecutivi, che si sommano al tiro libero di Caneschi per un controparziale di 0-7 in chiusura dei primi dieci minuti.

Il secondo periodo inizia sul 17-7, con i locali che hanno perso la loro intensità iniziale e facendosi bucare ancora da Battaglini, Caneschi e Mazzei: si va all’intervallo sul punteggio di 30-25 (parziale del secondo quarto di 13-18) e la gara è completamente riaperta. Ma nel terzo periodo arrivano finalmente i canestri di Canneri e Mezzacapo, piuttosto sottotono nella prima metà di gara, e una buona pressione difensiva. Con un parziale di 19-8, Valdicornia scava di nuovo un solco di 16 punti e si porta all’inizio degli ultimi 10 minuti in vantaggio per 49-33.

Nell’ultimo quarto i grossetani, soprattutto con il solito Battaglini, con Baglioni, Mazzei e Caneschi, cercano di ricucire lo strappo, ma i padroni di casa riescono sempre a tenere a distanza gli ospiti, vincendo per 60-48 (parziale dell’ultimo quarto di 11-15).

Domenica mattina i ragazzi di Blanco affronteranno in casa , al Palatenda di Piombino, i coetanei della Pielle Livorno.

VALDICORNIA: Federighi (cap) 7, Canneri 18, Miele 4, Mezzacapo 11, Barsotti 8, Baldini 10, Carli, Fasolo, Feltrin, Lancioni, Biasci, Cionini 2. All. Blanco A., ass. Caciagli

GEA: Battaglini 23, Muntean 2, Caneschi 10, Guarente 1, Mazzei 5, Baglioni 7, Grilli, D’Alfonso. All. Pepi A.

PARZIALI: 17-7, 30-25 (13-18), 49-33 (19-8), 60-48 (11-15)

ARBITRO: Serini Emiliano di Venturina Terme (LI)


UNDER 13: Valdicornia Basket – Follonica Basket  54-51

(16/02/2017 – 17:00 – Palestra Altobelli Venturina)

Ancora un successo per gli Under 13 di coach Baroni che continuano la loro marcia verso la seconda fase superando un agguerrito Basket Follonica al termine di quaranta minuti di gioco combattutissimi.

Come già all’andata, i follonichesi danno del filo da torcere ai nostri ragazzi, chiudendo il primo quarto avanti di quattro lunghezze. Valdicornia rimonta e torna nuovamente davanti con le due squadre che all’intervallo sono separate da sole tre lunghezze (27-24).

I ragazzi di Triglia si riportano di nuovo in vantaggio nel terzo quarto con i canestri della coppia Paolucci-Battaglini e chiudono in vantaggio di due  punti il terzo periodo. La gara sembra decidersi a nostro favore nella prima parte della quarta frazione con un parziale di 10-0 che ci porta a condurre sul 48-40.

Follonica però non demorde e piano piano si rifa sotto fino a tornare sul -2 negli ultimi secondi di gara. Follonica cerca il fallo per provare un ultimo disperato tentativo di riaprire la gara; è Riccardi dalla lunetta a mettere a segno il libero che decreta il 54-51 finale.

VALDICORNIA: Boccini, Lucani, Tinacci 9, Bartoli 5, Manfredini, Ghisu, Meini 12, Barbaglia 6, Donati 4, Alfarano 1, Riccardi 13, Tafi 4. All. Baroni F. Ass. Talocchini G.

FOLLONICA: Bernardi 1, Latini 4, Paolucci 28, Caloro 4, Villani, Saracini, Baldi, Chiti, Nuti, Battaglini 14. All. Triglia L.

PARZIALI: 12-16  27-24 (15-8)  38-40 (11-16)  54-51 (16-11)

ARBITRO: Giovannelli Riccardo di Rosignano M.mo


UNDER 16 ECCELLENZA: Valdicornia Basket – Ass. S. Dil. Juve Pontedera  55-73

(16/02/2017 – 18:00 – Palazzetto dello Sport Venturina)

Sconfitta con molto rammarico quella dell’under 16 eccellenza del Valdicornia, superata in casa giovedì scorso dalla Juve Pontedera per 55-73.

Molto rammarico per il pessimo primo quarto di gioco, in cui Valdicornia finisce sotto addirittura 5-29. La sconfitta dei padroni di casa sta tutta lì, in quei primi dieci minuti, visto che Valdicornia nei restanti trenta minuti gioca bene e segna di più degli ospiti. Come abbiamo detto, c’è poco da commentare del primo periodo, con i locali assolutamente deconcentrati e in balia degli avversari, che dominano sotto tutti i punti di vista e si trovano già avanti di 24 punti: 5-29.

Nel secondo quarto Valdicornia reagisce e ritrova la via del canestro, recuperando qualche punto di svantaggio: si va all’intervallo lungo sul 21-40 (parziale di 16-11). Anche nel terzo periodo i padroni di casa giocano bene, recuperando un altro punto di svantaggio (34-52, parziale di 13-12). Purtroppo il brutto primo quarto ha compromesso tutta la gara e i tentativi di rimonta dei ragazzi di casa sono vani. Finisce 55-73 (parziale dell’ultimo quarto di 21-21).

VALDICORNIA: Carducci 1, Marabotto 2, Donati 5, Dosen 4, Gentili, Angiolini 2, Papi 6, Meini 5, Bartolini 8, Manetti 3, Mezzacapo 9, Rivillito 10. All. Formica L., ass. Blanco A.

PONTEDERA: Mattolini 4, Redini E., Giacché 7, Torrigiani 9, Milijanic 13, Ciano 17, Redini M. 7, Santoni 2, Vumbaca, Bondì 12, Nassi, Di Sacco 2. All. Ormeni M., ass. Colombaioni E.

PARZIALI: 5-29  21-40 (16-11)  34-52 (13-12)  55-73 (21-21)

ARBITRI: Giustarini Igor di Grosseto e De Amicis Matteo di Volterra (PI)


UNDER 16 REGIONALE: A.S.D. Pielle Livorno – Valdicornia Basket  61-51

(18/02/2017 – 19:00 – Palestra Cecioni Livorno)

Amara sconfitta per gli Under 16 sul campo della Pielle Livorno.  I ragazzi di Gucci sono costretti a cedere dopo una gara all’insegna dell’equilibrio.

Valdicornia chiude avanti i primi due quarti con i padroni di casa che, però, rimangono vicini nel punteggio; alla lunga le scarse rotazioni ed una situazione falli squilibrata a nostro svantaggio portano al sorpasso dei locali che finiscono per aggiudicarsi l’incontro con il punteggio di 61 a 51.

PIELLE: Garzelli 8, Ferro 1, Stocchetti 4, Simonini 2, Di Marzio n.e., Bartoletti, Pancrazi n.e., Baia 1, Scarpellini, Santucci 31, Lepore 14, Mainardi n.e. All. Trocar C.

VALDICORNIA: Vanni 14, Franci 11, Ferko 9, Poggetti 3, Boccini 8, Berni 6, D’Onofrio, Persichetti. All. Gucci R.

PARZIALI:  11-13  28-30 (17-17)  46-42 (18-12)  61-51 (15-9)

ARBITRO: Frizzi Tommaso di Livorno


UNDER 14 REGIONALE: Follonica Basket – Valdicornia Basket  68-48

(19/02/2017 – 9:00 – Pala Golfo Follonica)

Dopo la sfida di tre giorni prima nel campionato Under 13 vinta dai ragazzi di Baroni, Follonica si prende la rivincita aggiudicandosi il derby nel campionato Under 14 Regionale; rispetto alla gara precedente cambiano alcuni dei protagonisti nelle file dei padroni di casa, con coach Triglia che può contare sull’apporto decisivo di alcuni 2003.

Follonica parte subito forte nel primo quarto chiuso in vantaggio di undici lunghezze; i ragazzi di Baroni tengono botta nella seconda frazione ed all’intervallo le distanze fra le due formazioni sono più o meno le stesse (39-26).

La gara si chiude nel terzo quarto con i follonichesi, sospinti da Mazzella, che chiudono il periodo sul +22. I nostri ragazzi hanno il merito di continuare a giocare e si prendono la soddisfazione di aggiudicarsi il parziale del quarto periodo. Finisce 68-48.

Gli Under 14 torneranno in campo dopo la sosta il 5 marzo contro il Basket Arcidosso.

FOLLONICA: Volpi, Lippi 2, Villani 2, Pin 11, Cornacchini, Saracino 2, Bernardi 5, Battaglini 10, Caloro 9, Barbato, Mazzella 27. All. Triglia L.

VALDICORNIA: Zucchelli 2, Teoli, Tinacci 16, Bartoli 4, Ghisu, Meini 1, Barbaglia 2, Bernardini Rossi, Donati 7, Camerini, Riccardi 12, Tafi 4. All. Baroni F.

PARZIALI:  22-11  39-26 (17-15)  55-33 (16-7)  68-48 (13-15)

ARBITRO: Posarelli Giacomo di Grosseto


UNDER 15 REGIONALE: Argentario Basket – Valdicornia Basket  51-37

(19/02/2017 – 10:30 – Palestra Porto S.Stefano)

Per l’ultima gara della prima fase Valdicornia si presenta alla palestra di via degli Atleti a Porto Santo Stefano con solo 8 ragazzi a referto.

Il primo quarto è disastroso con un parziale finale che sorprende tutti: 21-5. Nel secondo quarto i ragazzi di Minuti cercano di recuperare e di organizzarsi meglio riuscendo a giocarsela alla pari dei padroni di casa. All’intervallo lungo il risultato è sul 34-16, ma non per questo la partita è già da ritenersi conclusa.

Infatti il rientro in campo degli ospiti è perfetto. Ottimi in difesa e nel costruire buone azioni in attacco; l’ultimo quarto inizia con i padroni di casa che conducono 45-29. Difficile sperare in una rimonta, ma la giusta intensità e il gioco di squadra porta Valdicornia ad aggiudicarsi anche l’ultimo quarto e a terminare l’incontro sul 51-37.

Rimane il rammarico di non aver avuto la squadra al completo, ma sicuramente i ragazzi in campo hanno dato tutto per cercare di portare a casa il miglior risultato possibile.

ARGENTARIO: Amato 8, Bracci, Guccini 4, Terramoccia 6, Vongher, Perillo 13, Pelosi 8, Benedetti 3, Alocci, Cerulli 2, Corsini, Avvento 7. All. Verdile R.

VALDICORNIA: Paini 6, Velle 8, Pallini 10, Giuliani 1, Fiorenzani 3, Mazzacapo 7, Pratesi, Biagetti 2. All. Minuti M.

PARZIALI:  21-5  34-16 (13-11)  45-29 (11-13)  51-37 (6-8)


UNDER 15 ECCELLENZA – POULE DI QUALIFICAZIONE: Valdicornia Basket – Sancat A.S. Dil  70-44

(19/02/2017 – 11:30 – Pal.Com.” La Pieve” Campiglia Marittima)

Netta vittoria casalinga dell’under 15 eccellenza del Valdicornia Basket, allenata da Marco Del Re (assistente Davide Elmi), contro Sancat Firenze per 70-44 nella Poul Qualificazione per l’accesso alla Final Four per il titolo regionale di categoria.

I padroni di casa, ancora un po’ tesi nel gioco, con varie assenze e con Macelloni in pessime condizioni, riescono comunque a portarsi avanti di sette punti al termine del primo periodo (16-9). Il primo vero strappo avviene nel secondo quarto, quando i locali entrano in ritmo e aumentano il proprio vantaggio a 18 punti, chiudendo la prima metà di gara sul punteggio di 35-17 (parziale di 19-8).

Al ritorno in campo dopo l’intervallo, Valdicornia si distende e incrementa con facilità il vantaggio fino al 53-28 (parziale di 18-11), chiudendo virtualmente l’incontro. Gli ultimi dieci minuti sono equilibrati ma senza tensione da entrambe le parti perché la gara non ha più nulla da dire. Vince nettamente Valdicornia per 70-44 (parziale dell’ultimo quarto di 17-16).

Con questi due punti, i ragazzi di Del Re si portano al quinto posto, nonostante Montevarchi (quarta) sia ancora lontana e difficile (ma non impossibile) da raggiungere. Prossimo appuntamento per il Valdicornia il 26 febbraio a Firenze contro Pino Dragon’s.

VALDICORNIA: Manetti 8, Fossi 3, Antonucci 9, Donati 17, Chesi, Rocchiccioli 2, Pistolesi, Illiano 8, Macelloni, Marcocci 4, Carpitelli 19. All. Del Re M. Ass. Elmi D.

SANCAT: Bensi 1, Cerchiarini, Casati 7, Gonfiantini 4, Cerbai, Leone 3, Avellini n.e., Vannella 6, Morandi 12, Cambi 11, Romeni. All. Fioretti S. Ass. Donnini A.

PARZIALI: 16-9  35-17 (19-8)  53-28 (18-11)  70-44 (17-16)

ARBITRI: Sposito Gianmatteo e Sgherri Tommaso di Livorno

le foto della gara (di E.Danzi)


UNDER 14 ELITE: Valdicornia Basket – A.S.D. Pielle Livorno  66-72

(19/02/2017 – 15:00 – Palasport Tenda Piombino)

Partita ricca di emozioni e bella da vedere quella che la scorsa domenica al Palatenda di Piombino ha visto vincitrice la Pielle Livorno sui padroni di casa del Valdicornia Basket per 66-72 nel campionato under 14 élite. I locali, allenati da Alex Blanco (assistente Maurizio Caciagli) hanno disputato una buona gara, superati soprattutto dalla grande mano del labronico Verenini, autore di 34 punti e quasi infallibile da 3 punti e da fuori area.

Inizia bene Valdicornia, che termina il primo periodo avanti per 24-20. I livornesi contengono bene in difesa il capitano di Valdicornia Federighi, mattatore all’andata con 24 punti, non permettendogli facili conclusioni e fermandolo a quota 7 punti segnati. Ma a segnare ci pensano Canneri (16 punti e 10 rimbalzi alla fine), Miele (11 punti) e Mezzacapo, autore di una grande prova con 17 punti e ben 20 rimbalzi catturati. Si distinguono anche Cionini (3 punti), Barsotti (4 punti) e il grintosissimo Baldini, autore di 8 punti con 6 rimbalzi catturati.

Nel secondo quarto i padroni di casa giocano molto bene e si portano sul 39-30, ma gli ultimi pessimi 180 secondi permettono ai livornesi un parziale di 0-9 con due triple di Verenini, che porta il risultato sul 39-39 all’intervallo lungo (parziale del secondo quarto di 15-19). Il livornese Verenini, assente all’andata per infortunio, è in giornata di grazia e buca la difesa locale da ogni posizione, realizzando anche 4 triple e 10 tiri liberi su 13 tirati. E’ lui che, coadiuvato da Sainati (12 punti) e Bianchi (11 punti) permette agli ospiti di portarsi avanti di 6 punti, sul 57-63, all’inizio degli ultimi dieci minuti di gioco. L’ultimo periodo è emozionante e teso. Le due squadre segnano poco, a differenza dei precedenti 30 minuti, e sbagliano molto. Una tripla di Federighi riaccende la gara a 4 minuti dalla fine, portando Valdicornia a meno 3, ma lo stesso Federighi commette subito il quinto fallo (due punti e tiro libero per i livornesi) consentendo agli ospiti di riportarsi sul più 6. Miele non si risparmia mai e con Canneri e Mezzacapo tenta di ricucire lo strappo, riportando i padroni di casa sul meno 4 (66-70) a un minuto dal termine.

I ragazzi di Blanco – al quale poco prima gli arbitri (la cui prestazione non è stata certo delle migliori) hanno fischiato un fallo tecnico per proteste su due evidenti falli non fischiati ai danni di Canneri – tentano il pressing ma commettono fallo, mandando in lunetta il livornese Simonetti che non sbaglia: 2 su 2 ai liberi. Finisce qui, con la vittoria della Pielle per 66-72 al termine di una partita di grande intensità da entrambe le parti. I livornesi, con questa vittoria, salgono al quinto posto in classifica, ultimo valido per disputare la Poul Qualificazione.

Per Valdicornia le speranze di agganciare il quinto posto sono matematicamente svanite: sarà Poul Classificazione. Per terminare il girone, adesso, la squadra di Blanco giocherà le due ultime partite, entrambe contro la capolista Pistoia Basket 2000: mercoledì sera alle 20,30 a Piombino e domenica a Pistoia.

VALDICORNIA: Federighi (cap) 7, Canneri 16, Miele 11, Baldini 8, Barsotti 4, Mezzacapo 17, Cionini 3, Fasolo, Carli, Biasci, Lancioni. All. Blanco A., ass. Caciagli M.

PIELLE: Grassi, Morettini 2, Palomba, Verenini 34, Patelli, Sensani 4, Sainati 12, Simonetti 7, Bianchi 11, Leandrini, Pagni, Salvadorini 2. All. Cerri F.

PARZIALI: 24-20, 39-39 (15-19), 57-63 (18-24), 66-72 (9-9)

ARBITRI: Spagli Pier Giorgio e Spagli Alessandro di Livorno

 


UNDER 18 REGIONALE – POULE DI CLASSIFICAZIONE: Follonica Basket – Basket Donoratico  43-29

(19/02/2017 – 15:00 – Pala Golfo Follonica)

(da sito Follonica Basket)……..L’Under 18 Regionale di Bertini e Vichi ha inaugurato la seconda fase valida per la qualificazione alla Final Six di Coppa Toscana con una vittoria per 43-29 sul Donoratico domenica 19 alle ore 15 al Palagolfo. La convinzione di poter vincere agevolmente ha condotto il gruppo azzurro ad una prestazione non all’altezza delle ultime gare.

Si è trattato pertanto di una vittoria più sudata del previsto, contro un Donoratico che, pur tecnicamente inferiore, ha fornito una buona prova sul piano dell’impegno e reso complicato il cammino verso i 2 punti agli azzurri. La squadra di Bertini nel primo quarto ha infatti subito l’intraprendenza ospite chiudendo sotto per 13-14 poi rimediato con il secondo parziale vinto per 13-6 grazie ad un miglioramento della fase difensiva che consentiva al Follonica di arrivare all’intervallo lungo sul 26-20.

Al rientro in campo entrambe le squadre sembrano essere rimaste negli spogliatoi e per circa 5’ nessun punto viene messo a referto dalle due formazioni poi finalmente, seppur con punteggi da minibasket, la partita si rimette in moto e, sebbene con tantissimi errori in fase realizzativa, con gli azzurri riuscivano ad allargare il divario sul + 10 di fine terzo quarto sul 34-24. L’ultimo parziale continuava sulla stessa falsariga con attacchi molto imprecisi e punteggio che lentamente giungeva sino al 43-29 finale.
Da salvare oltre al risultato un discreto secondo quarto ed una buona prova sul piano fisico e di resistenza atletica, per il resto molto da rivedere durante gli allenamenti.

Prossimo e più complicato impegno, anche se alla portata dei follonichesi se la concentrazione sarà all’altezza della situazione e le % di tiro torneranno nella norma, sabato 25 febbraio alle ore 17.30 a Porcari (LU).

PARZIALI: 13-14, 13-6, 8-4, 9-5
Follonica: Mazzei, Mannari, Franzoni, Tafi, Staccioli, Della Croce, Maffei, Sorresina, Pagliai, Villani, Concon