La settimana del Settore Giovanile #6

I risultati delle Giovanili stagione 2019/2020 – Settimana nr. 06

I risultati delle giovanili del 31 ottobre al 3 novembre 2019.

Under 20 Elite: SYNERGY VALDARNO – ASD VALDICORNIA BASKET  68 – 62

(31/10/2019 – 21:15 – Pal.Comunale San Giovanni Valdarno)

Non riesce il secondo colpo in trasferta per gli Under 20 Elite di coach Blanco che, dopo il successo di Livorno sul campo dell’Invictus, vengono battuti dalla Synergy San Giovanni Valdarno. Partita non bella quella vista al Paladrago, condizionata da un arbitraggio che, tra falli fischiati, tecnici ed anche un’espulsione, ha finito per spezzettare troppo il gioco.

L’inizio è favorevole ai sangiovannesi che prendono subito un piccolo margine; Valdicornia arranca in attacco ma in difesa riesce a limitare i danni e chiude la prima frazione sul 13-10. Nel secondo periodo i nostri ragazzi ritrovano fluidità di manovra e grazie ai canestri di Mezzacapo, Carpitelli e Vannozzi piazzano il sorpasso e vanno all’intervallo sul +3 (25-28).

Al rientro dagli spogliatoi i nostri avversari trovano subito tre canestri dalla grande distanza e sull’inerzia del vantaggio ritrovato provano ad allungare; Carducci e compagni vanno in difficoltà e scivolano anche a -9 ma riescono a non uscire definitivamente dalla gara. Nell’ultimo quarto i nostri ragazzi riescono a recuperare fino al -3 in diverse occasioni sempre ricacciati indietro dai padroni di casa; l’ultima chance, a poco più di un minuto al termine, è con il canestro di Meini che ci porta sul 65-62. Nella stessa azione Valdicornia guadagna anche due liberi che, se realizzati, avrebbero riaperto completamente i giochi; purtroppo, entrambe le conclusioni dalla lunetta non vanno a segno e subito dopo la Synergy trova un’altra tripla (la quattrodicesima della propria gara) che chiude la gara sul punteggio di 68-62.

SYNERGY: Volpi, Donnini 13, Marchionni 5, Resti S. 16, Costagli ne, Bidini 2, Rinaldi ne, Prosperi 10, Pelucchini 17, Borgogni 2, Resti T. 3, Tommasi ne. All. Caimi R.

VALDICORNIA: Carducci, Vannozzi 7, Marcocci ne, Angiolini 2, Papi 7, Meini 6, Donati 11, Bartoli, Mezzacapo 17, Carpitelli 12. All. Blanco A. Ass. Talocchini G.

PARZIALI: 13-10  25-28 (12-18)  45-39 (20-11)  68-62 (23-23)

ARBITRI: Celentano Salvatore Maria di Arezzo e Pierallini Samuele di San Giovanni Valdarno


Esordienti:  C.M.B. DON BOSCO – ASD VALDICORNIA BASKET  96 – 14

(02/11/2019 – 19:00 – Palasport B. Macchia Livorno)

Inizio amaro per la Squadra Esordienti allenata da Pistolesi, la prima giornata del campionato è stata giocata in casa con una delle migliori formazioni della Provincia, il Don Bosco Livorno ha un gruppo di bambini nati nel 2008 che sono squadra da almeno tre anni, mentre i nostri Esordienti si sono formati come gruppo solamente da tre mesi, la sconfitta così vistosa si giustifica e si deve accettare proprio per questa grande differenza d’esperienza.

Tutto era stato ampiamente previsto e messo in chiaro dal primo momento della formazione della squadra, l’obbiettivo è quello che i ragazzi acquistino esperienza in questo campionato, migliorino negli allenamenti e nelle partite e nonostante le difficoltà continuare a divertirsi venendo in palestra per gli allenamenti.

DON BOSCO: Casini 10, Sciacol 14, Domenici 4, Sala 6, Susini 14, Tonini 7, Sivieri 10, Muggi 6, Madara 12, Bonovi 5, Rossi 8, Sarti. All. Pantaleo D.

VALDICORNIA: Fantozzi, Brunetti, Babii, Ratnayake, Verrocchi, Belcastro 2, Maggi 5, Nesti, Berti 2, Larini 5, Bolioli, Garofalo. All. Pistolesi C.

PARZIALI:  28-2  59-2 (31-0)  67-14 (8-12)  96-14 (29-0)


Under 16 Eccellenza:  ASD VALDICORNIA BASKET – FIRENZE BASKETBALL ACADEMY  79 – 72

(03/11/2019 – 11:00 – Palazzetto dello Sport Venturina Terme)

Si sblocca la classifica dei nostri Under 16, che trovano la prima vittoria stagionale a spese della Firenze Basketball Academy.

Subito dai primi minuti, la partita viaggia su un discreto equilibrio, con la squadra di casa presente in difesa e fluida in attacco, mentre gli ospiti si affidano alle giocate individuali dei loro migliori realizzatori. Il primo quarto si chiude quindi in parità a quota 21, e solo a fine secondo quarto c’è il primo mini-parziale della partita, che permette agli ospiti di andare negli spogliatoi con 5 punti di vantaggio.

Stavolta però, al rientro in campo dagli spogliatoi c’è una pronta reazione dei nostri ragazzi, che invece di cedere mentalmente e fisicamente, recuperano il leggero svantaggio e chiudono la terza frazione sul 58-57. Nell’ultimo quarto, la nostra difesa sale ulteriormente di livello, e l’attacco degli ospiti, già in difficoltà nel terzo periodo, si inceppa completamente. Il parziale decisivo arriva negli ultimi minuti di partita, con una serie di canestri in contropiede e un paio di tiri da tre punti che ci portano anche in doppia cifra di vantaggio, poi alcune conclusioni affrettate concedono agli ospiti dei punti facili che non ci impediscono però di portare a casa la prima vittoria stagionale.

Alla vigilia, l’incontro non si presentava nel migliore dei modi: un po’ di assenze durante la settimana avevano impedito alla squadra di preparare la partita al meglio, ed anche la domenica per varie ragioni avevamo solo 9 giocatori iscritti a referto. Tuttavia, i ragazzi di coach Biancani hanno saputo mantenere alta l’attenzione e la lucidità durante tutta la durata dell’incontro, senza commettere gli errori delle partite precedenti. Infatti, sebbene la difesa non sia stata impeccabile, l’intensità è stata elevata e continua, portando punti facili in contropiede e maggiore fluidità nella metà campo offensiva, in cui questa prestazione è stata la migliore finora. Il prossimo incontro è previsto per domenica 10 a Firenze, in casa di Pino Dragons, con l’obiettivo di mettere nuovamente in campo questo livello di gioco, se non un livello superiore.

VALDICORNIA: Bartoli 16, Donati 3, Riccardi 12, Tinacci 19, Ghisu, Manfredini 7, Barbaglia 2, Battaglini 12, Tafi 8. All. Biancani M.

FIRENZE: Falli, Paoleschi 7, Piersimoni, Moscardi 8, Carrieri 9, Pacini 17, Menicatti, Volpi 21, Ciubotariu 2, Manalang 8, Picchi, Mariani. All. Corsini S. Ass. Lamaestra S.

PARZIALI:  21-21  35-40 (14-19)  58-57 (23-17)  79-72 (21-15)

ARBITRI: Mannucci Stefano di Rosignano Marittimo e Volpi Alberto di Cecina


Under 14 Regionale:  ASD VALDICORNIA BASKET – U.S. LIVORNO BASKET  91 – 47

(03/11/2019 – 15:00 – Palazzetto dello Sport Venturina Terme)

Secondo appuntamento nel Campionato Under 14 Regionale e seconda vittoria, questa volta maturata al palazzetto di Via Montale a Venturina. La partita alla vigilia si presentava piena di dubbi, in quanto gli avversari la passata stagione avevano partecipato al Campionato di primo livello per il titolo Toscano, giocando e confrontandosi con le migliori squadre della Regione e la loro prima partita in questo campionato è stata una vittoria con una grande differenza di punteggio.

I ragazzi allenati da Pistolesi sapevano che la gara poteva essere molto dura e incerta, ma dalle prime battute si è da subito notato la differenza tecnica e atletica a favore dei nostri ragazzi. E’ stata una gara  in cui tutti sono scesi in campo anche con un buon minutaggio e su 11 presenti 9 sono andati a punti con cinque di loro in doppia cifra.

Non tutto però è andato nel verso giusto, ci sono stati troppi sbagli in fase di conclusione anche ravvicinata e troppi palloni gettati al vento regalando cosi possessi importanti agli avversari, sbagli sicuramente derivati dalla frenesia e dalla voglia della conclusione. Atteggiamenti da correggere nei prossimi impegni, ci saranno sicuramente partite che finiranno con pochi punti tra una squadra e l’altra ed un pallone da giocare in più potrebbe fare la differenza.

VALDICORNIA: Cristiani, Perini 4, Pistolesi 14, Macelloni 10, Pallanti 2, Durantini 2, Rosati, Centelli 16, Caroppo 8, Russo 24, Angiolini 11. All. Pistolesi C.

U.S. LIVORNO: Greenidge 6, Pini 2, Melvani 2, Borzaro 2, Barni 4, Colombi, Titomanlio 8, Anderbegani 8, Banchetti 2, Barbanti 2, Campus 11. All. Vaiani M.

PARZIALI:  20-13  43-23 (23-10)  68-33 (25-10)  91-47 (23-14)

ARBITRO: Bruscino Andrea di Rosignano Marittimo