La settimana del Settore Giovanile #22

I risultati delle Giovanili stagione 2019/2020 – Settimana nr. 22 (dal 24 febbraio al 1 marzo 2020)

Under 20 Elite: ASD VALDICORNIA BASKET  – G.S. BELLARIA CAPPUCCINI  77 – 45

(24/02/2020 – 20:45 – Palazzetto dello Sport Venturina Terme)

Nella seconda fase del campionato Under 20 Elite, terzo successo consecutivo per Carducci e compagni che si impongono in maniera netta su Bellaria con il punteggio di 77-45.

Parte subito forte la squadra di coach Blanco che, grazie ai canestri di Papi e T.Mezzacapo, si porta subito sul 10-0; raggiunta stabilmente la doppia cifra di vantaggio inizia la rotazione di tutti i giocatori a disposizione considerato anche che alcuni elementi avevano giocato per tanti minuti il giorno precedente con la serie D. Chiusa la prima frazione sul 23-12, Valdicornia apre la seconda con sette punti consecutivi di Carducci e dopo circa quattro minuti di gioco è già sul +20 (32-12) grazie al canestro di Vujic. Ancora lo stesso giocatore serbo ed Angiolini spingono la squadra che raggiunge l’intervallo con un largo +24 (44-20).

La seconda parte di gara non ha più storia con i nostri ragazzi che rallentano un po’ i ritmi, ma questo non impedisce loro di chiudere sul +31 il terzo quarto e poi a +32 la gara con quattro giocatori in doppia cifra.

Il prossimo turno vedrà impegnati i nostri ragazzi ancora al Palazzetto di Via Montale martedì 3 marzo alle 20:45 contro la formazione “B” del Biancorosso Empoli.

VALDICORNIA: Carducci 16, Vujic 10, Vannozzi 6, Angiolini 4, Papi 20, Meini 2, Donati, Mezzacapo T. 15, Mezzacapo G. 4. All. Blanco A. Ass. Talocchini G.

BELLARIA: Mureddu 2, Mateo 22, Gentili 11, Capone, Mattolini 6, Genovesi, Borrelli, Di Puccio 2, Guidotti, Cei 2. All. Monaco C. Ass. Simonini F.

PARZIALI: 23-12  44-20 (21-8)  61-30 (17-10)  77-45 (16-15)

ARBITRI: Volpi Alberto di Cecina e Mannucci Stefano di Rosignano M.mo


Under 14 Regionale: INVICTUS BASKET LIVORNO – ASD VALDICORNIA BASKET  46 – 72

(29/02/2020 – 16:00 – Palestra Via Pera Livorno)

Questa giornata del campionato non ha visto la nostra formazione Under 14 fornire una bella prova tecnica; veramente troppi gli sbagli nella gestione dei possessi, nei tentativi di tiro e nelle scelte sulle collaborazioni.

La partita è stata vinta portando la striscia positiva a quindici vittorie consecutive, ma il livello della prestazione dei ragazzi allenati da Pistolesi è stato molto al di sotto di quello che possono esprimere. Gli avversari hanno impostato una gara tutta basata sul ritmo e sulla pressione difensiva; ci sono riusciti e va a loro il merito della grande fatica che i nostri ragazzi hanno fatto per ottenere la vittoria, ma dobbiamo riconoscere che il loro atteggiamento difensivo era molto basato sui contatti che la coppia arbitrale non è riuscita a rilevare completamente.

Sicuramente c’è stato  un cattivo approccio alla gara, non adatto ad affrontare i bravi avversari livornesi; questo a portato a sovraccaricare una parte della squadra ed a non poter utilizzare tutta la rosa dei giocatori. Atteggiamento da rivedere negli allenamenti e da migliorare per i prossimi impegni del campionato.

INVICTUS: Pantani 3, Lombardi, Borri 2, Bettinelli 2, Vigo 8, Cucciolini 12, Bitossi 2, Poli 15, Carusi, Fabbri, Miliani 2. All. Papucci E.

VALDICORNIA: Cristiani, Pistolesi 11, Macelloni, Pallanti, Durantini 8, Rosati, Centelli 12, Ferri, Caroppo 2, Favilli, Russo 31, Angiolini 8. All. Pistolesi C.

PARZIALI:  14-21  28-33 (14-13)  38-50 (10-17)  46-72 (8-22)

ARBITRI: Nannicini Nico e Paccalini Alessia di Livorno


Under 16 Eccellenza:  ASD VALDICORNIA BASKET – VIRTUS SIENA  62 – 72

(01/03/2020 – 11:00 – Palazzetto dello Sport Venturina Terme)

Sfiorano l’impresa i nostri Under 16, che tra le mura amiche del palazzetto di via Montale per poco non riescono a rubare due punti alla capolista Virtus Siena, chiudendo l’ultima gara della prima fase sconfitti per 62-72.

La squadra di casa parte subito con le marce alte, sorprendendo gli ospiti che faticano ad entrare in partita su entrambi i lati del campo. Grandi percentuali al tiro e una difesa molto intensa e fisica ci permettono di chiudere il primo quarto con 2 punti di vantaggio e di mantenerli fino all’intervallo, mentre i senesi non riescono a trovare fluidità in attacco e compattezza in difesa, restando aggrappati alla partita grazie ad alcune giocate individuali. Purtroppo, come sempre, il terzo quarto rappresenta uno scoglio insormontabile per noi. Sbagliamo un paio di canestri facili ed allora iniziamo a forzare tiri e perdere palloni, abbassando poco dopo anche il livello della difesa. I senesi non si fanno scappare l’occasione di prendere il controllo della gara e prima della fine del periodo toccano anche il +15, ma quando la partita sembra finita improvvisamente ricominciamo a giocare, e recuperiamo lo svantaggio fino ad arrivare a -4 a 2 minuti dalla fine. Purtroppo però, i senesi sono molto più lucidi di noi nelle ultime azioni, complice anche la stanchezza dovuta alla rimonta, e trasformano un paio di nostri errori in canestri facili che li riportano sul +10, sul quale si chiude la gara.

Ottima prestazione dei nostri ragazzi, che hanno saputo mettere in seria difficoltà una squadra che ha chiuso la prima fase con una sola sconfitta. Il problema è arrivato sempre nel solito momento: infatti la squadra smette completamente di giocare quando rientra dagli spogliatoi dopo l’intervallo, per ragioni inspiegabili. Questo black-out è stato una costante dall’inizio del campionato, come ha ribadito coach Biancani a fine partita ai ragazzi, e ci ha portato a perdere un sacco di punti che ci avrebbero permesso di provare a strappare un posto alla fase interregionale. Tuttavia, questa partita ha dimostrato a noi e agli altri che possiamo combattere con tutti, permettendoci di guardare alla seconda fase con ottimismo, nella speranza di riuscire ogni tanto a giocare anche il terzo quarto.

VALDICORNIA: Bartoli 10, Donati 5, Riccardi 11, Tinacci 5, Alfarano 2, Manfredini 5, Barbaglia 3, Battaglini, Vujic 19, Tafi 2. All. Biancani M.

VIRTUS: Gazzei 5, Puccetti, Chierchini 8, Cannoni 11, Lorenzoni 1, Nikiforakis 1, Costantini Ga. 26, Iannoni 2, Liotta, Costantini Gi. 11, Braccagni 6, Ravenni 1. All. Spinello S. Ass. Dragoni A.

PARZIALI:  19-17  38-36 (19-19)  45-58 (7-22)  62-72 (17-14)

ARBITRI:  Rossetti Samuele di Rosignano M.mo e Rosselli Raffaele di Piombino


Esordienti: ASD VALDICORNIA BASKET – INVICTUS BASKET LIVORNO  54 – 28

(01/03/2020 – 11:00 – Palestra Altobelli Venturina Terme)

E’ arrivata la prima vittoria ottenuta in una partita giocata in casa per la squadra Esordienti; dopo tante sconfitte i ragazzi allenati da Pistolesi sono tornati a fare risultato contro l’Invictus Livorno. Nella partita di andata i ragazzi di Venturina si aggiudicarono la partita con un punteggio molto basso e con quattro punti di differenza; questa volta la partita è stata giocata con spirito e livello molto diverso, sicuramente tutte e due le squadre hanno fatto vedere degli evidenti miglioramenti tecnici e atletici.

Per questo la gara è stata avvincente e giocata con grande determinazione; ha vinto la squadra che ha sbagliato di meno in fase di tiro e i ragazzi del Valdicornia basket, nonostante ancora molti possessi persi per troppa fretta e non trasformati almeno in un tiro, in questa partita sono stati più precisi degli avversari.

C’è tanto ancora da fare, da proporre e da migliorare ma la squadra Esordienti sta andando, lentamente ma con costanza, avanti nel miglioramento individuale e di squadra. La prossima settimana riprenderanno gli incontri proibitivi in cui sarà difficile ottenere un risultato positivo, ma ogni occasione di confronto è un passo avanti per recuperare il tempo perso e quello mai utilizzato nel passato.

VALDICORNIA:  Fantozzi 2, Brunetti 12, Babii, Ratnayake, Belcastro, Maggi 1, Nesti 8, Stangherlin, Berti 10, Larini 14, Bolioli 3, Garofalo 4. All. Pistolesi C.

INVICTUS:  Diouf 2, Niccolai, Monticciolo, Perondi 2, Voliani, Di Domenico 6, Ponzio 2, Sgherri 2, Bellavista 14, Pompilio, Santerini. All. Trocar C.

PARZIALI:  9-11  18-13 (9-2)  37-19 (19-6)  54-28 (17-9)

ARBITRO: Serini Emiliano di Venturina Terme