La settimana del Settore Giovanile #14

I risultati delle Giovanili stagione 2019/2020 – Settimana nr. 14

I risultati delle giovanili dal 3 al 6 gennaio 2020.

 

Under 14 Regionale:  PIELLE LIVORNO – ASD VALDICORNIA BASKET  72 – 78

(03/01/2020 – 15:30 – Palestra Cecioni Livorno)

Dopo la sosta per le festività ripartono gli impegni del campionato per la squadra Under 14; il 2020 si apre con una nuova vittoria, l’ottava consecutiva dall’inizio della stagione. La partita non era sicuramente tra le più semplici, la Pielle Livorno è una diretta concorrente per ottenere una delle prime quattro posizioni che consentiranno il passaggio alla fase finale per il titolo.

La squadra allenata da Pistolesi si è presentata a quest’appuntamento sicuramente non con le migliori condizioni fisiche e di organico; molte assenze durante gli allenamenti fatti nelle festività, assenze importanti anche in questa partita dovute a infortuni e ai periodi di ferie con i genitori. Nonostante questo l’inizio gara è stato sullo stesso livello di sempre, una padronanza del campo totale ed il parziale dimostra questa supremazia offensiva e difensiva; poi la gestione arbitrale molto attenta e giusta ma altrettanto fiscale ha condizionato le rotazioni dei cambi e il modo di giocare. Tre dei ragazzi sono stati costretti a uscire per cinque falli e se ci mettiamo anche l’infortunio alla caviglia di Caroppo dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo, la squadra si  trovata a cambiare totalmente il suo modulo di gioco. Nella seconda parte della gara i ragazzi sono stati costretti a difendere a zona per tutelare i restanti dai falli e consentire di finire la gara con le energie fisiche utili contro una squadra avversaria decisa a tutto per ribaltare il risultato, ma per l’impegno e la dedizione di tutti i ragazzi di Venturina non l’ha permesso.

Da sottolineare la prova di Damiano Russo con 38 punti, probabilmente sono il record di punti che ha fatto nelle varie partite in cui ha partecipato, sono stati determinanti ma non sono stati solo i punti, anche tanta presenza in difesa e nei recuperi dei possessi, una prova che deve essere di stimolo ai suoi compagni, molti di loro sicuramente in grado di ripetere queste prestazioni.

PIELLE: Cristofani 16, Annarella, Peccia 6, De Santi 3, Bernini n.e., Nocchi Mariani 13, Bartorelli, Maselli 2, Forti 15, Tempestini 7, Panichi 10, Mugnaini. All. Forti C. Ass. Martella M.

VALDICORNIA: Faggiani, Perini, Pistolesi 19, Macelloni 6, Pallanti, Durantini 8, Ferri 3, Caroppo, Favilli n.e., Russo 38, Angiolini 4. All. Pistolesi C.

PARZIALI:  14-21  36-39  (22-18)  60-60 (24-21)  72-78 (12-18)

ARBITRI: Cancelli Davide di Livorno e Giovannelli Riccardo di Rosignano M.mo


Under 16 Eccellenza:  SB D.BOLOGNA LA SPEZIA – ASD VALDICORNIA BASKET  72 – 52

(06/01/2020 – 11:30 – Palasprint La Spezia)

I nostri under 16 non iniziano l’anno nel migliore dei modi, uscendo sconfitti dal PalaSprint di La Spezia contro la Scuola Basket Diego Bologna per 72-52.

I padroni di casa si portano in vantaggio già nei primi minuti di gioco, imponendo il loro ritmo di gioco sulla partita fin da subito. Gli ospiti vanno in difficoltà contro una difesa molto fisica ed intensa, senza mai trovare continuità in attacco e subendo vari canestri facili in transizione che portano al 16-9 di fine quarto. I nostri ragazzi si chiudono bene in difesa nel secondo periodo e da lì riescono a trovare punti in transizione, recandosi varie volte in lunetta fino al -3 dell’intervallo. Al rientro in campo, i ragazzi di La Spezia alzano nuovamente il ritimo e Valdicornia si dimostra incapace di reagire, specialmente in fase difensiva dove concediamo ben 24 punti nel solo terzo parziale. La partita prosegue con i padroni di casa che amministrano la doppia cifra di vantaggio durante gli ultimi 15 minuti di gioco, ed un po’ di nervosismo nel finale non ha particolari conseguenze sull’esito dell’incontro, che termina sul punteggio di 72-52.

Ancora una volta, la squadra ha offerto una prova deludente, principalmente in fase di non possesso, dove siamo stati praticamente assenti durante tutto il secondo tempo. La mancata fluidità in attacco è una naturale conseguenza della scarsa intensità difensiva, infatti abbiamo segnato con continuità solo nel secondo quarto, in cui abbiamo alzato il livello della nostra difesa. I ragazzi di coach Biancani ospiteranno i livornesi dell’Invictus nella prossima gara, che sarà un’ottima occasione per far vedere una reazione rispetto all’ultima prestazione e dimostrare che la gara giocata in Liguria è stata solo un brutto passo falso.

LA SPEZIA: Selvaggio 2, Cerretti, Bidini, Baria, Pietrini 8, Zavaroni 2, Corradi 16, Biaggini 16, Karupovic 13, Chersulich 9, Cima 6. All. Padovan A. Ass. Cirillo L.

VALDICORNIA: Bartoli, Donati, Riccardi 11, Tinacci 15, Alfarano 5, Manfredini, Ghisu, Bernardini Rossi, Battaglini 13, Tafi 8. All. Biancani M.

PARZIALI: 16-9 28-25 (12-16) 52-38 (24-13) 72-52 (20-14)

ARBITRI: Nocchi Lorenzo di Bientina e Carlotti Francesco di Calcinaia