UNDER 20 ELITE: Virtus Certaldo – Valdicornia Basket 57-78

Tornano al successo gli under 20 di coach Triglia che espugnano il campo della Virtus Certaldo con il punteggio di 57-78. Sconfitti all’andata in casa, i nostri ragazzi si vendicano del -15 subito a Campiglia grazie ad una prestazione solida e di squadra, dove ognuno dei ragazzi ha saputo dare qualcosa quando chiamato in causa. Valdicornia con questo successo sale a 10 punti in classifica insieme ad Agliana, lasciandosi alle spalle il terzetto con Meloria, Vela e la stessa Virtus a quota 6. Dopo il turno di riposo, si torna in campo lunedì 21 al PalaPieve contro la corazzata Pino Dragons, ancora imbattuta.

La partenza venturinese è forte con due triple di Milicevic, canestri di Mari e di Staccioli e una tripla di Camarda: parziale di 4-13 grazie ad un attacco subito in partita. Le prime rotazioni danno un po di respiro a Certaldo che trova canestri pesanti con Gronchi e Baragatti, ma l’attacco ospite gira alla perfezione e chiude il primo quarto con 28 punti segnati contro i 17 dei bianconeri. Nel secondo quarto la Virtus prova a rimettersi in partita, Basili trova buone soluzioni in penetrazione e Baragatti continua a colpire dall’arco (5 triple nella sua partita) riportando la squadra sotto i 10 punti di svantaggio. Valdicornia accusa qualche passaggio a vuoto ma senza sbandare mai: le giocate di Milicevic, Mari e Camarda fanno respirare la squadra in attacco e all’intervallo si va sul punteggio di 36-45.

Vantaggio simile alla partita di andata, dove dal terzo quarto in poi la squadra si era disunita. I primi 3-4 minuti della ripresa fanno pensare ad un epilogo del genere: palle perse, attacchi troppo individuali e difesa molle permettono a Certaldo di rientrare pericolosamente fino al -5. Coach Triglia è costretto al timeout e strigliare i suoi ragazzi ma la lezione viene recepita: in campo torna un’altra squadra, la difesa si fa aggressiva e permette vari contropiede finalizzati da Staccioli e compagni che caricano il morale della squadra. A fine terzo quarto il vantaggio torna sul +14 (50-64). Ultimo quarto dove Certaldo abbozza una reazione ben controllata da Valdicornia, che difende intensamente fino alla sirena. Carducci, Mari e Betti a inizio quarto mantengono alta l’intensità e la produzione offensiva, coadiuvati da Maestrini e Macelloni sotto le plance. I padroni di casa non ne hanno più e chiudono il quarto con soli 7 punti segnati. Punteggio finale di 57-78, un + 21 che premia la prestazione della squadra e di tutti i suoi elementi.

Questo il commento a fine gara di Gabriele Talocchini, assist. di coach Triglla  “I ragazzi hanno fatto un’ottima partita, rimanendo uniti nei momenti di difficoltà che una partita come questa poteva presentare. Anche all’andata avevamo fatto bene nei primi 2 quarti, salvo poi cedere nella ripresa, oggi abbiamo dato continuità nei 40 minuti ed è il segno che stiamo crescendo. Purtroppo non ci alleniamo sempre insieme e questo si vede in alcuni momenti dove la concentrazione cala e rischiamo di vanificare il vantaggio. Un plauso va a quei ragazzi del gruppo che vengono in palestra per migliorare e per farsi trovare pronti a dare il loro contributo in partite come questa”

Il tabellino:

CERTALDO: Ciardi 5, Giovannetti, Santangelo, Maremmi 13, Guainai 5; Basili 11, Gronchi 6, Lari, Baragatti 17. All. Gasperoni R.

VALDICORNIA: Mari 14, Camarda 13, Maffei 3, Milicevic 13, Staccioli 11; Corsi, Betti 11, Baldi 3, Carducci 2, Macelloni 1, Maestrini 7.All. Triglia L.

Parziali: 17-28  36-45 (19-17)  50-64 (14-19) 57-78 (7-14)

Arbitri: Marinaro Michele di Casina e Carlotti Francesco di Calcinaia