Studio Arcadia, soliti difetti; passa Calcinaia.

SERIE D:  STUDIO ARCADIA VALDICORNIA BASKET – BASKET CALCINAIA  58 – 71

(06-04-2019 – 18:15 – Palazzetto dello Sport Venturina Terme)


Niente da fare per lo Studio Arcadia sconfitto a domicilio dal Basket Calcinaia con il punteggio di 58-71; sconfitta che poteva anche essere messa in preventivo contro la terza forza del campionato, ma l’atteggiamento e l’intensità messi in campo dalla squadra ancora una volta non sono stati all’altezza dell’importanza dell’impegno e dell’avversario che ci aspettavano.

L’inizio del match è tutto a favore degli ospiti con un parziale di 0-8 che costringe coach Minuti al primo time out della gara dopo soli due minuti; dopo quasi quattro minuti di gioco Valdicornia si sblocca con la tripla di Cacciottolo che subito dopo realizza anche il canestro del 5-8. Il recupero dei nostri ragazzi procede fino al tentativo di sorpasso sul punteggio di 11-12, la conclusione non va a segno e da lì parte un nuovo parziale di 0-7 degli ospiti trascinati da Dal Canto (tredici punti nel primo quarto). Magnolfi da sotto chiude il parziale ma l’inerzia è ancora nelle mani di Calcinaia che chiude il primo quarto sul +10 (13-23).

Nel secondo quarto la partita si fa ancora più difficile; dopo il canestro iniziale di Guerrieri sono ancora i pisani ad allungare fino al 15-31. Con il passare dei minuti aumenta anche il nervosismo in campo e sulla tribune per alcune decisioni degli arbitri; ne fa le spese coach Minuti che prima si prende un tecnico per proteste e poco dopo un altro per lo stesso motivo in una situazione che nessuno dei present è riuscito a vedere. Grazie ai tiri liberi Calcinaia arriva al +18 (15-33); nel momento più difficile troviamo un po’ di ossigeno grazie ai canestri di Pistolesi e nel finale di quarto sono Pagni da sotto e Martinelli dalla lunetta a portarci al -11 (26-37) con cui le squadre vanno all’intervallo.

Lo Studio Arcadia parte subito alla grande alla ripresa del gioco grazie alle triple di Bertini e Cacciottolo che ci riportano a -5 (32-37); subito dopo Guerrieri si vede fischiare il terzo fallo e sull’accenno di protesta arriva anche il quarto che lo costringe alla panchina. Calcinaia ne approfitta per riprendere un po’ di slancio e sulla tripla di Lorenzi è di nuovo a +9 (34-43); stavolta Valdicornia non si disunisce, l’intensità è quella giusta e l’inerzia torna subito nelle nostre mani. Grazie a Cacciottolo, Pagni e Mezzacapo siamo di nuovo a contatto degli ospiti (41-43 e possesso palla) a quattro minuti dalla fine del quarto. La tripla di Dal Canto ferma la rimonta e poi, grazie al vantaggio del bonus, dalla lunetta Calcinaia riesce a chiudere il quarto sul +7 (46-53).

Valdicornia prova a riaprire la gara in avvio di ultima frazione con il tiro da fuori, ma stavolta le conclusioni non vanno a segno; anche Calcinaia segna poco ma due canestri di Caprioli sono sufficienti per gli ospiti per aver la partita in pugno (46-57) dopo tre minuti di gioco. La tripla di Lorenzi del 46-60 poco dopo il giro di boa del quarto è il colpo finale alle nostre speranze; il 2/2 di Magnolfi dalla lunetta sblocca il nostro punteggio quando ormai è troppo tardi per recuperare. Nelle azioni successive perdiamo anche Martinelli che viene espulso dopo un doppio tecnico per proteste e Calcinaia ne approfitta per volare sul +20 (48-68); negli ultimi minuti i nostri ragazzi con orgoglio riescono a trovare con Bertini, Pagni, Pistolesi e Mezzacapo i canestri che ci consentono di chiudere con un passivo meno pesante (58-71 il finale).

Le sconfitte di Cus Pisa e Fides Livorno ci permettono ancora di avere accesso ai play off vincendo una delle prossime due gare, Viareggio in trasferta e Valdera in casa, mentre in caso di doppia sconfitta saranno decisivi i risultati delle inseguitrici.


VALDICORNIA: Cacciottolo 10, Guerrieri 5, Bertini 6, Pagni 9, Pistolesi 11; Bongini P., Martinelli 2, Meucci, Magnolfi 8, Simonelli ne, Sonetti, Mezzacapo 7. All. Minuti M., Ass. Blanco A.

CALCINAIA: Dal Canto A. 25, Raimo 8, Chiarugi 2, Lorenzi 11, Nelli 7; Caprioli 8, Fruzza 2, Pantani 6, Baldi 2, Pasqualetti. All. Giuntoli G. Ass. Pantani A.

PARZIALI:  13-23  26-37 (13-14)  46-53 (20-16)  58-71 (12-18)

ARBITRI: Pierallini Samuele di San Giovanni Valdarno e Posarelli Giacomo di Grosseto