Lo Studio Arcadia perde gara 2 ed è fuori dai play off

SERIE D:  STUDIO ARCADIA VALDICORNIA BASKET – BASKET CALCINAIA  54 – 78

(08-05-2019 – 21:00 – Palazzetto dello Sport Venturina Terme)


Lo Studio Arcadia perde gara 2 dei quarti di finale e, dopo la sconfitta subita domenica scorsa sul campo di Calcinaia, vede interrotta la corsa nei play off al primo turno; nel match di ritorno Magnolfi e compagni fanno un deciso passo indietro rispetto alla prima gara e chiudono sconfitti in maniera netta dagli avversari con il punteggio finale di 54-78. La gara si gioca di fronte ad un bel pubblico con la presenza di tanti bambini del settore minibasket della società e dei ragazzi delle giovanili

Per coach Minuti vigilia sfortunata con lo scontro in chiusura di allenamento di rifinitura tra Pistolesi e Bertini con i due giocatori al pronto soccorso; il primo ce l’ha fatta a recuperare mentre il secondo è costretto a rinunciare alla partita a causa della profonda ferita alla bocca. Con l’assenza, oltre a Bertini, anche di Pagni sono Magnolfi e Meucci le novità in quintetto per lo Studio Arcadia.

La gara inizia subito su ritmi altissimi con la tripla di Guerrieri ed il canestro di Cacciottolo in risposta alle segnature dei calcinaioli; sul 5 pari i pisani approfittano di qualche nostro errore ed iniziano ad allungare. Gli ospiti sono già sul 9 (7-16) a metà della frazione ed un minuto e mezzo dopo raggiungono anche la doppia cifra di vantaggio (9-19); Valdicornia trova un buon impatto sulla gara da parte di Mezzacapo che si presenta con una tripla ed un canestro da sotto, ma gli ospiti continuano ad andare a segno a ripetizione fino ad arrivare sul +13 (14/27). Nel finale sono Pistolesi e Mezzacapo a riavvicinarci fino al -8 prima dei due liberi di Lorenzi che chiudono la frazione sul 19-29.

La seconda frazione si apre con due canestri di Mezzacapo e distacco ridotto a sei sole lunghezze; il tabellone resta inchiodato sul 23-29 per diversi minuti ed in questa fase sono anche i nostri avversari a trovarsi in difficoltà a trovare il canestro; un canestro fortunato sblocca gli ospiti che poi approfittano di un tecnico fischiato a capitan Magnolfi per ripartire con un nuovo parziale che li porta sul +16 (23-39) ad un minuto dall’intervallo. Valdicornia prova a recuperare con Guerrieri e Cacciottolo e si riporta fino al -12 (28-40) con cui le due squadre vanno negli spogliatoi all’intervallo.

Alla ripresa della gara sono ancora gli ospiti ad andare a segno da tre; i nostri ragazzi ci mettono tre minuti prima di sbloccarsi con il canestro di Guerrieri. La gara resta saldamente nelle mani di Calcinaia che continua a segnare e dopo pochi minuti si trova a comandare con un vantaggio che sfiora i venti punti (32-51). Nella seconda parte della frazione lo Studio Arcadia riesce a contenere meglio gli attacchi degli avversari ma in attacco continua a faticare tantissimo e sulla sirena del terzo quarto la partita è ormai segnata (36-57).

L’ultimo quarto è senza storia con gli ospiti sempre in vantaggio sopra i venti punti e Valdicornia che riesce a trovare qualche canestro in più ma appare ormai rassegnata alla sconfitta. Nella fase centrale arriva anche un tecnico alla panchina e qualche altro fischio arbitrale che non fanno altro che aumentare il nervosismo in campo. Nel finale i due allenatori danno ampio spazio alle panchine e la gara si chiude con il +24 a favore dei nostri avversari che accedono meritatamente alle semifinali dove troveranno la vincente tra Donoratico e Bottegone che si giocheranno il passaggio del turno in gara tre sabato prossimo.

C’è soltanto da fare i complimenti a Calcinaia – il commento di MinutiHa avuto percentuali al tiro altissime e la vittoria è stata più che meritata. Noi purtroppo, nonostante un approccio anche giusto, non siamo riusciti ancora una volta a fare canestro. Finisce qui una stagione che ci ha visti raggiungere l’obiettivo dei playoff. Speravamo però di fare meglio, arrivando almeno a gara tre. Siamo stati anche un po’ sfortunati. In allenamento infatti Bertini si è scontrato con Pistolesi ed entrambi hanno rimediato qualche punto. Detto questo, avremmo potuto fare meglio ma, con il roster che avevamo, molto giovane, resta un’annata positiva. Spesso hanno giocato ragazzi del 1999, 2000 e 2001, talvolta anche contemporaneamente. Il mio futuro? Devo sempre parlare con la società, vedere i programmi. Intanto voglio ringraziare per questa stagione la società del Valdicornia che non ci ha mai fatto mancare nulla. E in questo periodo storico non era facile. Ringrazio il presidente, Talocchini, Pistolesi, Buccianti, Carducci e tutti gli altri”.


VALDICORNIA: Cacciottolo 5, Guerrieri 14, Meucci 4, Magnolfi 2, Pistolesi 9; Papi, Bongini A. ne, Bongini P. 2,  Martinelli, Simonelli 2, Sonetti, Mezzacapo 16. All. Minuti M. Ass. Blanco A.

CALCINAIA: Dal Canto A. 18, Raimo 15, Chiarugi 14, Lorenzi 14, Nelli; Caprioli 2, Dal Canto F. 4, Turchi 10, Baldi 1, Pasqualetti ne, Picariello. All. Giuntoli G. Ass. Pantani A.

PARZIALI:  19-29  28-40 (9-11)  36-57 (8-17)  54-78 (18-21)

ARBITRI: Borsani Massimo di Pescia e Martini Davide di Porcari