Lo Studio Arcadia passa a Castelfranco

SERIE D:  CASTELFRANCO FROGS – STUDIO ARCADIA VALDICORNIA BASKET  57 – 72

(04-11-2018 – 18:00 – Palazzetto Castelfranco)


Deve aspettare l’ultima frazione lo Studio Arcadia prima di piegare la resistenza di un coriaceo Castelnuovo, ma alla fine i due punti arrivano e, con essi, la conferma del secondo posto in classifica ad un solo successo di distacco dalla capolista Donoratico.

Valdicornia parte bene e nei primi due minuti di gioco è già avanti 0-6; iniziamo però a sbagliare diverse giocate ed i padroni di casa iniziano la rimonta. L’aggancio è a quota 12 quando siamo nell’ultimo minuto di gioco della prima frazione; Pistolesi segna da fuori per il nostro nuovo vantaggio, ma Alderighi risponde con la prima tripla della sua partita e i Frogs sono per la prima volta in vantaggio in chiusura di primo quarto (15-14).

I biancoverdi di casa provano ad allungare in avvio di seconda frazione toccando il+ 4 sul 20-16; facciamo fatica in attacco e per diversi minuti siamo costretti a rincorrere nel punteggio gli avversari. Il passaggio alla zona in difesa però funziona e arriva così anche il sorpasso sul 24-25 con il canestro di Cacciottolo; prendiamo il sopravvento in area pisana e negli ultimi tre minuti e mezzo Magnolfi e Pistolesi realizzano i dieci punti che ci consentono di andare all’intervallo sul +9 (26-35).

Al ritorno in campo altri due piazzati di Magnolfi ci regalano il +13 (26-39); i Frogs però non mollano grazie ad uno scatenato Alderighi (13 punti nel quarto) che riporta sotto i suoi e trascina il pubblico che inizia a credere nella rimonta. A due minuti dalla fine del quarto Castelfranco è a -3 (44-47) dopo la tripla del n.19 di casa; due canestri di Guerrieri ed uno di Meucci ci regalano un piccolo margine in dote per gli ultimi dieci minuti di gioco (47-53 il punteggio di fine terzo quarto).

I padroni di casa producono il massimo sforzo e con Innocenti e Alderighi da tre arrivano al -1 (52-53). Nel momento più difficile i nostri ragazzi reagiscono prontamente e con PistolesiGuerrieri arrivano subito i canestri che ci riportano rapidamente sul +7 (54-61). Dopo due liberi di Lapi è ancora Guerrieri con una tripla a ricacciare indietro i pisani (56-64 a tre minuti dal termine); la spinta dei padroni di casa, che nel frattempo hanno perso Alderighi, si esaurisce e Cacciottolo chiude la gara con la tripla del +12 (57-69) a poco più di un minuto dalla fine. Il libero di Meucci ed il canestro di Magnolfi servono soltanto per aggiornare il punteggio finale di 57-72.

 “Partita brutta, – queste le parole di Minuti dopo la gara – abbiamo avuto un brutto approccio nonostante il vantaggio iniziale adeguandoci ai ritmi dei nostri avversari e questo per noi è stato un grosso svantaggio. Aldilà di questo siamo sempre stati avanti nel punteggio anche se abbiamo faticato tanto con un avversario molto fisico.. Abbiamo sopperito a certe mancanze con le giocate individuali sopratutto con Magnolfi, Pistolesi e Guerrieri. In crescita Cacciottolo e Simonelli, due pedine molto importanti per noi”.


CASTELFRANCO: Manzi 5, Innocenti Camiciottoli 4, Prosperi 2, Alderighi 23, Bulleri 8; Bessi n.e., Petrolini, Maltese, Deiana 2, Bartalucci 7, Lapi 5, Barbetta 1. All. Sforzi A.

VALDICORNIA:  Cacciottolo 7, Guerrieri 16, Magnolfi 17, Bertini 2, Pistolesi 17; Papi n.e., Bongini A. n.e., Carducci n.e., Martinelli, Meucci 9, Simonelli 2, Corsini 2. All. Minuti M. Ass. Blanco A.

PARZIALI:  15-14  26-35 (11-21)  47-53 (21-18)  57-72 (10-19)

ARBITRI:  Pampaloni Lorenzo di Terranuova Bracciolini (AR) e Cartacci Alessandro di Sesto Fiorentino (FI)