Serie C. Piombino si arrende ad Altopascio nello spareggio salvezza.

Gara 2:            Pallacanestro Piombino  vs  Nuovo Basket Altopascio  34 – 38
Sfugge alla Pallacanestro Piombino, la possibilità di disputare il campionato di serie C nella stagione 2017/18.

Dopo la vittoria di Gara 1 sul campo di Altopascio, la formazione piombinese non è riuscita a chiudere la serie in Gara 2 sul campo amico del Palatenda. Nonostante aver conquistato tre parziali su quattro, solo uno sciagurato secondo quarto, in cui la formazione ospite ha inflitto un pesante parziale di 18 a 6 alle nostre ragazze, ha vanificato tutto quanto fatto di buono nel resto dell’incontro. L’inizio della partita è promettente, poi come detto, un secondo quarto disastroso obbliga le nostre ragazze ad una difficile rimonta, ma quando si sta per concretizzare, il suono della sirena decreta la necessità di una Gara 3.

PIOMBINO: Vallini T., Gucci C. 5, Nermettini F. 2, Masini M. 2, Iozzelli A. 2, Bartolini E. 12, Pino C., Balciunaityte I. n.e., Fiaschi C. 2, Giulianetti G. 1, Cazzuola C. 5, Vicisano B. 3.

ALTOPASCIO: Menicucci 4, Sutera E. 7, Sutera G. 6, Calanchi 3, Salvioni 3, Benedetti Stefanini F.2, Benedetti Stefanini R., Guidi 4, De Santi 7, Braccini 2. All. Giuntoli A.

PARZIALI: 11-9, 17-27, 26-33, 34-38

Arbitri: Turbati e Filippelli


Gara 3:            Nuovo Basket Altopascio  vs  Pallacanestro Piombino  49 – 45

Gara 3, come da calendario, si disputa sul campo della formazione di Altopascio. Questa partita è caratterizzata da un sostanziale equilibrio che si protrae dal primo all’ultimo minuto di gioco. Le due formazioni, un po’ per la tensione, un po’ per l’importanza della posta in palio, giocano in modo guardingo, lasciando poco spazio all’attacco e preoccupandosi principalmente di non subire canestri facili.

A mano a mano che i minuti passano i contatti tra le atlete si fanno sempre più frequenti, nessuno vuole lasciare nulla di intentato, si lotta su ogni palla vagante, su ogni rimbalzo, come se fosse l’ultima azione della partita. Ad un minuto dal termine dell’incontro le due formazioni sono divise nel punteggio da un solo punto. Qui l’esperienza delle atlete di casa, età media oltre 30 anni (contro le nostre ragazze di età media 18 anni), fa la differenza. Con una gestione oculata del fine gara, la formazione di Altopascio conquista i due punti in palio.

ALTOPASCIO: Calanchi 11, Braccini 2, Salvioni 11, Sutara E. 8, Guidi 11, Menicucci 3, Sutera G. 2, Benedetti Stefanini F., Benedetti Stefanini R., De Santi 1. All. Giuntoli

PIOMBINO: Vallini T., Gucci C. 10, Nermettini F. 7, Masini M., Iozzelli A. 7, Bartolini E. 5, Pino C. 2, Balciunaityte I., Fiaschi C. 2, Giulianetti G., Cazzuola C. 11, Vicisano B. 1.

PARZIALI: 15-10, 24-19, 38-31, 49-45


Il risultato ottenuto non è stato quello sperato, ma dobbiamo riconoscere che le nostre ragazze hanno dato il massimo per tutta la stagione, non facendo mai mancare il loro impegno sia negli allenamenti che nelle partite. Purtroppo in un campionato di serie C l’esperienza è spesso più determinante della freschezza atletica per l’ottenimento dei due punti in palio.

Un grazie quindi a tutte le atlete e agli allenatori che hanno contribuito nell’arco di questa stagione sportiva a mantenere alto il nome della Pallacanestro Piombino, senza dimenticare la Società che ha sempre sostenuto e creduto in questa squadra.

Articolo di Fiaschi Fabrizio

Articoli Correlati