I risultati delle giovanili #33

Giovanili Stagione 2018/2019 – Settimana nr. 33

I risultati delle giovanili dal 31 maggio al 3 giugno 2019.

Under 18 Gold:  SCUOLA BASKET AREZZO – AZ.AGR. FORCONI VALDICORNIA BASKET  75 – 62

(31/05/2019 – 18:30 – Palasport Mario Agata Arezzo)

L’Azienda Agricola Forconi fallisce il secondo match point per la qualificazione alle Final Four per il titolo regionale andando a perdere sul campo della Scuola Basket Arezzo al termine di una partita condizionata in maniera decisiva da un disastroso primo quarto dei ragazzi di coach Blanco.

La gara inizia con i locali che si portano sul 5-0 in neanche un minuto di gioco e Valdicornia subito costretta al primo time out; un canestro di Carpitelli sblocca il nostro tabellino, ma il pallino della partita resta nelle mani degli aretini che continuano ad allungare toccando la doppia cifra di vantaggio (17-7) quando si è più o meno a metà della prima frazione. Il vantaggio dei padroni di casa arriva a 17 lunghezze (26-9); negli ultimi due minuti del periodo quattro punti di T.Mezzacapo e due di Papi ci consentono di recuperare solo un punto del pesante distacco (31-15 il punteggio dei primi dieci minuti di gioco).

Il secondo quarto vede un Valdicornia più presente, una tripla di Carducci da il via ad una rimonta che con Meini e Giannini ci porta fino al libero del -8 (33-25) siglato da Donati in occasione di un antisportivo fischiato agli aretini. Non riusciamo a finalizzare il possesso successivo ed Arezzo riprende a segnare per scappare di nuovo; la seconda parte del quarto è di nuovo tutta a favore dei locali che alla sirena dell’intervallo raggiungono un largo +17 (44-27).

Il terzo quarto è all’insegna dell’equilibrio con le due squadre che si ribattono colpo su colpo ed il distacco rimane più o meno lo stesso per diversi minuti. Qualche segnale positivo arriva verso la metà della frazione con la tripla di Carducci che ci porta sul -14 (50-36) e poi, qualche azione dopo, quando quattro punti consecutivi di T.Mezzacapo ci regalano il -13 (53-40); Arezzo colpisce ancora da tre ed allunga nuovamente per chiudere il quarto con 18 punti di vantaggio (58-40).

Nell’ultimo quarto i nostri ragazzi provano a rientrare in partita piazzando un parziale di 7-0 (cinque punti di Donati) nei primi due minuti che ridà un po’ di interesse alla gara; Arezzo si sblocca con una tripla, ma i nostri ragazzi continuano a giocare e T.Mezzacapo ci riporta sotto la doppia cifra di svantaggio (64-56) quando ci sono poco meno di tre minuti da giocare ed un paio di azioni dopo è Giannini a siglare il -7 (65-58). Purtroppo sul possesso successivo perdiamo banalmente il pallone e gli aretini ne approfittano per mettere a segno i canestri dell’allungo definitivo; due triple dei locali nell’ultimo minuto di gioco allargano nuovamente il divario e la partita si chiude con la vittoria dei padroni di casa con il punteggio di 75-62.

Adesso concentrazione alta sulla gara con Biancorosso Empoli, in programma lunedì prossimo alle ore 18:00 al Palazzetto di Via Montale, per la conquista dei due punti che ancora mancano alla nostra classifica per l’accesso alle Final Four.

AREZZO: Cabacungan ne, Ghini 5, Cresti ne, Fascetto 13, Giommetti 15, Gilardoni 10, Vannini 22, Furini 3, Baracchi 3, Pratesi, Calzini 4, Golubovic ne. All. Delia G. Ass. Pasquinuzzi M.

VALDICORNIA: Carducci 8, Veselinovic, Vannozzi, Marcocci ne, Angiolini ne, Papi 2, Meini 4, Donati 10, Mezzacapo T. 19, Giannini 10, Mezzacapo G. 2, Carpitelli 7. All. Blanco A. Ass. Talocchini G.

PARZIALI:  31-15  44-27 (13-12)  58-40 (14-13)   75-62 (17-22)

ARBITRI: Dori Andrea di Pergine Valdarno e Pampaloni Lorenzo di Terranuova Bracciolini


Under 13:  ASD VALDICORNIA BASKET – U.S. AFFRICO BASKET  57 – 56

(02/06/2019 – 11:00 – Palazzetto dello Sport Venturina Terme)

Partita emozionante, con un livello di tensione molto alto da parte di due squadre dal potenziale molto simile; gli spareggi sono partite senza appello, o dentro o fuori, e  le squadre che affrontano questo tipo di partita molto spesso, trascurando l’aspetto tecnico e sulla base del nervosismo sportivo, giocano d’istinto commettendo molti errori.

La partita è sempre stata nelle mani dei nostri ragazzi, con il massimo vantaggio di più nove, ma nel terzo periodo, complice anche una situazione falli non positiva, c’è stato il riaggancio della squadra di Firenze e sul 40 pari la partita è ricominciata praticamente da zero, ma la voglia di reagire non si è mai esaurita e a meno di cinque minuti dal termine i ragazzi di Pistolesi si erano ripresi un vantaggio di sette lunghezze. La partita poteva essere chiusa, anche perché i possessi degli avversari spesso finivano per una buona difesa nelle mani dei nostri ragazzi, ma in questa fase non sono stati riconosciuti dei contatti fallosi da parte della coppia arbitrale, a cui si deve riconoscere presenza e competenza per tutto il resto della partita; falli commessi in netto vantaggio e in fase di tiro, che avrebbero dato il diritto di tirare dei liberi e magari incrementare il vantaggio. Per fortuna con una manciata di secondi a disposizione per gestire l’ultimo possesso e il tentativo disperato di un avversario è finito nelle nostre mani sul suono della sirena che chiudeva la partita.

Bello vedere i nostri ragazzi che festeggiavano sul campo l’ingresso alla fase finale a quattro squadre all’Isola d’Elba il prossimo fine settimana; rimane una settimana di lavoro intenso ma il  risultato acquisito darà entusiasmo e voglia di allenarsi.

VALDICORNIA: Rosati, Angiolini, Cristiani, Pistolesi 17, Durantini 14, Macelloni, Centelli 9, Russo 17, Favilli, Giuntini, Niccolini, Boesini. All. Pistolesi C.

AFFRICO: Piacentini, Caratella 1, Savegnaga, Becattini, Tagliaferri 5, Ripi Donori 16, Baglioni 1, Gari 10, Barzellati 10, Basagni 2, Menichetti 11, Pietrini. All. Puccetti F.

PARZIALI:  20-18  34-25 (14-7)  40-40 (6-15)  57-56 (17-16)

ARBITRI: Filippelli David di Livorno e Profeti Riccardo di Rosignano M.mo


Under 18 Gold:  AZ.AGR. FORCONI VALDICORNIA BASKET  – BASKET BIANCOROSSO EMPOLI  77 – 43

(03/06/2019 – 18:00 – Palazzetto dello Sport Venturina Terme)

L’Azienda Agricola Forconi, nel penultimo turno della seconda fase, batte nettamente con il punteggio di 77-43 la formazione del Biancorosso Empoli e si guadagna il pass per le Final Four per il titolo regionale che si terranno a Chiusi nei giorni 15 e 16 giugno. Dopo le sconfitte con Montevarchi ed Arezzo c’era tanto bisogno di questi due punti per non rischiare di arrivare a giocarci tutto nell’ultima gara sul campo di Montevarchi; i ragazzi sono stati bravissimi a trasformare il peso della responsabilità in determinazione e rabbia ed hanno di fatto dominato in lungo e largo la partita.

Partono subito forte i nostri ragazzi con i canestri di Papi, Carpitelli e Carducci che ci portano rapidamente sul 10-0; Empoli è completamente bloccata in attacco e deve già ricorrere al primo time out dopo pochi minuti. La tripla di Giannini ed un altro canestro di Carpitelli ci portano sul 15-0 quando siamo giunti a metà della frazione; gli ospiti si sbloccano dopo quasi sei minuti di gioco ed il nostro attacco rallenta un po’, ma un canestro di T.Mezzacapo e due liberi di Veselinovic ci consentono di chiudere il primo quarto con un largo 19-2.

Il vantaggio per Valdicornia sale a venti punti (24-4) in avvio di secondo quarto dopo due liberi a segno di Veselinovic; Empoli si scuote con i canestri di Bellucci e recupera fino al -13 (24-11). Giannini e una tripla di Papi segnano l’avvio di un nuovo break dei nostri ragazzi che riprendono a segnare a raffica come ad inizio gara ed il vantaggio sale velocemente fino al +26 (43-17) con cui le squadre vanno al riposo lungo.

La seconda parte del match non ha molta storia con Valdicornia che continua a colpire regolarmente; il canestro di Giannini vale il + 30 (47-17) in avvio di terza frazione. Gli ospiti sono in grossa difficoltà nello scardinare la zona dei nostri ragazzi ed il divario cresce fino a sfiorare i 40 punti (63-24) ad un minuto e mezzo dalla fine del quarto; la frazione si chiude sul punteggio di 64-26.

Negli ultimi dieci minuti di gioco Valdicornia prima supera i quaranta punti di vantaggio per poi lasciare un po’ di spazio agli empolesi che ne approfittano per limare un po’ il distacco. Nel finale spazio per tutti i giocatori a disposizione di coach Blanco e, dopo la sirena, il via ai festeggiamenti per il raggiungimento di un obbiettivo cercato per tutta la stagione e, pensiamo di poterlo dire senza timore di smentita, ampiamente meritato per una squadra che ha raccolto, fino ad oggi, 28 successi su 33 incontri disputati.

VALDICORNIA: Carducci 7, Veselinovic 8, Vannozzi, Marcocci, Angiolini 2, Papi 11, Meini 5, Donati 4, Mezzacapo T. 14, Vagelli, Giannini 12, Carpitelli 14. All. Blanco A. Ass. Talocchini G.

EMPOLI: Cicero, Mancini 2, Bellucci 16, Califano, Morosi 8, De Francesco 2, Casini, Berti, Corti 6, Bagnoli 3, Pinzani 4, Pozzolini 2. All. Mazzuca E. Ass. Calandra S.

PARZIALI:  19-2  43-17 (24-15)   64-26 (21-9)  77-43 (13-17)

ARBITRI: Pastorelli Tommaso e Cirinei Davide di San Vincenzo